CAMPI DI LAVORO
La scorsa estate un gruppo di nostri volontari è stato al “Villaggio della Speranza” di suor Rosaria Gargiulo e don Vincenzo Boselli per un mese e mezzo. Sono stati fatti, quasi dalle fondamenta, due alloggi per le nuove studentesse -ottanta- che sono arrivate a gennaio sommandosi alle 160 ragazze che già frequentano la scuola superiore femminile del “Villaggio”. I due alloggi a settembre erano quasi ultimati e a gennaio un altro gruppo è andato ad ultimarli. Di mezzo c’è stato, e c’è, anche l’amico Stefano Torrini di Impruneta, Firenze, a dare una vigorosa mano con i suoi ragazzi. Grazie! E a Stefano è stata in parte rimandata la copertura del capannone che i volontari di Bagnolo hanno più che impostato. Cinquecento metri quadrati di capannone per il fieno! Perché al “Villaggio” ci sono due stalle, con 65 mucche, per poter dare in parte da mangiare a tutta le gente del “Villaggio”, che ad occhio e croce ruota intorno alle mille persone. Sempre la scorsa estate, poi, è stata inaugurata e benedetta dal Nunzio apostolico della Tanzania la scuola superiore femminile. Il Nunzio ci teneva molto ad esserci, fin dai primi tempi in cui l’aveva vista nascere. Ad un passo dall’essere ultimata, l’ha benedetta. Tanta festa intorno, mentre già si pensava al dopo. Come , ad esempio, dare degna sistemazione a quel pentagono che sarà salone d’incontro per le studentesse della scuola superiore, educatori, genitori.

RACCOLTA FONDI: 5 PER MILLE IRPEF


Ricordati!!! Basta la tua firma nell’apposita sezione del Modello 730/1 bis, UNICO e CUD con l’indicazione del
codice fiscale 97007330174 PROGETTO TANZANIA ONLUS

RACCOLTA FONDI:LA NOSTRA BANCARELLA


Abbiamo partecipato ad alcune manifestazioni per pubblicizzare la nostra attività di volontariato
e cogliamo l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci sono venuti a trovare!

CLICCA QUI per vedere la nostra bancarella!

UN GRAZIE SPECIALE


Agli sposi che sostengono la nostra opera