IL VILLAGGIO - COSTRUZIONI COMPLETATE
 
 

All'interno del perimetro recintato del Villaggio della Speranza ormai le costruzioni sono tutte completate.

Al centro del Villaggio sorgono le dodici casette (6 bifamiliari)

e la scuola materna .

Entrando dal cancello principale (rivolto a ovest) e muovendosi verso sinistra si trovano in ordine:

la casa delle suore

la casa del volontario

l'officina

la stalla

gli appartamenti dei lavoratori interni

gli appartamenti per i medici che vengono dall'estero (purtroppo nella foto accanto non si vedono)


la casa dei volontari dell'Associazione Progetto Tanzania , che si è resa necessaria dopo che la Casa del Volontario è stata adattata a luogo di lavoro e di accoglienza in cui svolgono le loro attività quotidiane Don Vincenzo e Suor Rosaria.
Per non interferire nel loro lavoro, l'Associazione ha sentito la necessità di costruirsi una casa dove alloggiare i propri volontari che più volte durante l'anno si recano al Villaggio della Speranza per offrire la propria opera

i locali della "maternità sicura" con sale parto e piccoli appartamenti per le neomamme

dietro la "maternità" sorge la lavanderia centralizzata

proseguendo troviamo la cucina centralizzata

il dispensario

la Chiesa

gli ambulatori

il centro di accoglienza per i malati esterni

ed infine gli uffici , alla destra del cancello di entrata e di fronte alla casa delle suore.



Sul confine con il recinto ovest del Villaggio, invece, è sorto un grande edificio commerciale ,che è stato fornito di un forno, per la produzione di pane destinato sia al Villaggio che alla vendita. Rappresenta anche un ottima opportunità per aiutare alcuni ragazzi del Villaggio ad imparare un mestiere!




Una foto del Villaggio della Speranza scattata a settembre del 2007





Il Villaggio della Speranza su Google Earth (anno 2009)